Il team del Museo del Profumo si è formato diversi anni fa grazie a un gruppo di studiosi e appassionati provenienti da studi di Storia Contemporanea, Discipline Umanistiche e Comunicazione Visiva.

La scoperta di un argomento di grande interesse come la Profumeria d’Epoca, mai finora analizzato dal punto di vista culturale, ci ha entusiasmato e spinto ad approfondire la materia studiando pubblicazioni e riviste dell’epoca, e intervistando i protagonisti di chi aveva fatto parte delle antiche Case di Profumo, dall’operaio al dirigente, permettendoci di creare una preziosa documentazione, un archivio denso di dati che senza i nostri studi non sarebbe stato realizzato.

Chi partecipa alle nostre manifestazioni può ammirare gli esemplari della Collezione del Museo, ascoltare le vicende dei più noti essenzieri del passato e le incredibili storie legate ai profumi più amati divertendosi, emozionandosi e appassionandosi nel luogo più originale di Milano.


Giorgio Dalla Villa

Direttore e coordinatore storico del Museo

Studioso e critico d’Arte, Giorgio Dalla Villa, tra i maggiori esperti di Profumeria d’Epoca, ha scoperto esemplari di grandi artisti italiani che hanno operato nell’Arte Vetraria di Profumeria portando all’attenzione del più vasto pubblico i loro capolavori. Autore di numerosi articoli sull’evoluzione della società del ‘900 attraverso i Profumi e la Cosmesi, con Daniela Candio ha fondato la rivista ‘Profumeria da Collezione’ distribuita in tutta Europa, e oggi, con una nuova veste, diffusa on line in lingua inglese.


Daniela Candio

Curatore e Conservatore del Museo


Fulvio Ronchi

Art Designer


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: