Il team del Museo del Profumo si è formato diversi anni fa grazie a un gruppo di studiosi e appassionati provenienti da studi di Storia Contemporanea, Discipline Umanistiche e Comunicazione Visiva.

La scoperta di un argomento di grande interesse come la Profumeria d’Epoca, mai finora analizzato dal punto di vista culturale, ci ha entusiasmato e spinto ad approfondire la materia studiando pubblicazioni e riviste dell’epoca, e intervistando i protagonisti di chi aveva fatto parte delle antiche Case di Profumo, dall’operaio al dirigente, permettendoci di creare una preziosa documentazione, un archivio denso di dati che senza i nostri studi non sarebbe stato realizzato.

Chi partecipa alle nostre manifestazioni può ammirare gli esemplari della Collezione del Museo, ascoltare le vicende dei più noti essenzieri del passato e le incredibili storie legate ai profumi più amati divertendosi, emozionandosi e appassionandosi nel luogo più originale di Milano.


Giorgio Dalla Villa

Direttore e coordinatore storico del Museo

Studioso e critico d’Arte, Giorgio Dalla Villa, tra i maggiori esperti di Profumeria d’Epoca, ha scoperto esemplari di grandi artisti italiani che hanno operato nell’Arte Vetraria di Profumeria portando all’attenzione del più vasto pubblico i loro capolavori. Autore di numerosi articoli sull’evoluzione della società del ‘900 attraverso i Profumi e la Cosmesi, con Daniela Candio ha fondato la rivista ‘Profumeria da Collezione’ distribuita in tutta Europa, e oggi, con una nuova veste, diffusa on line in lingua inglese.


Daniela Candio

Curatore e Conservatore del Museo

Ricercatrice e studiosa della Storia Profumiera dell’Ottocento e del Novecento è profonda conoscitrice degli emblematici esemplari realizzati dalle Case di Profumo di quel periodo. Autrice di numerosi articoli sulla Moda e sulla Cosmetica gestisce le iniziative del Museo collaborando con gli esperti Europei e Americani di Profumeria d’Epoca.


Fulvio Ronchi

Art Designer

Grafico della rinomata Scuola milanese, ha lavorato per grandi aziende che hanno fatto della comunicazione istituzionale il loro successo, tra le altre Olivetti e Fiat. Parallelamente si è occupato dell’Art direction di diverse mostre tra cui quelle su Donizetti, Caravaggio e Lorenzo Lotto.


Ermanno Dalla Villa

Profondo conoscitore della Storia del ‘900 insegna Storia Moderna e Contemporanea in diversi Istituti Lombardi. Da tempo collabora con il Museo del Profumo evidenziando i paralleli tra Società e Profumo. Alcuni suoi articoli sono pubblicati dalla rivista ‘Profumeria da Collezione’, edizioni Museo del Profumo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: